Vai al contenuto
Caricamento in corso…
Adulto
Adulti
Bambino
Bambini
Neonato
Neonati

SANTA PASQUA NEL PRINCIPATO DI LUCEDIO: TRA COLORI E CASTELLI

Durata:
3 Giorni , 2 Notti – Dal 30 MARZO al 01 APRILE
Dove andrai:
TORINO, ITALIA
Informazioni viaggio

1º GIORNO: SABATO 30 MARZO

Partenza in orario da definire da THIENE GARAGE LEONARDI VIA’ CA’ ORECCHIONA 12 – DUEVILLE parcheggio UNICOMM – CASELLO VI EST. Partenza in direzione di Milano/Novara;  attraverseremo  il territorio delle “Grange”  un percorso caratterizzato da un’ immensità di “luccicanti riquadri d’acqua”- un luogo incantato, al di fuori dello spazio e del tempo …il territorio fu bonificato dai Cistercensi provenienti dalla Borgogna i quali introdussero  per primi in Italia la coltivazione del riso, facendone la  “culla” del riso italiano. In tarda mattinata arrivo presso il PRINCIPATO DI LUCEDIO, ubicato in prossimità della Via Francigena. Visita guidata al vasto Complesso Abbaziale risalente al XII° sec.: la Sala dei Conversi, la Sala Capitolare, il grazioso Chiostro, il Refettorio e all’area circostante. Il Principato nel tempo, ha acquisito un posto di rilievo storico artistico ed insieme paesaggistico… grazie all’annessa Tenuta del rinomato riso Lucedio – condotta dalla Fam. Salvadori di Wiesenhoff. Al termine Degustazione di 2 Risotti Tipici, dessert vino ed acqua. Per chi lo desidera possibilità di acquisto delle specialità del Principato: riso classico e particolare, pasta di riso, farine, dolci etc… Al termine proseguimento del viaggio, in direzione del CASTELLO DI AGLIÈ. Considerato uno degli esempi più significativi di architettura aristocratica del XVII secolo, il Castello di Agliè fu commissionato dalla famiglia San Martino, una nobile famiglia piemontese. La residenza si distingue per la sua imponenza e per l'eleganza delle sue forme architettoniche.

All'interno, è possibile ammirare affreschi, stucchi e arredi d'epoca che testimoniano lo sfarzo e la ricchezza dell'epoca. Tra le stanze più famose vi è la Galleria dei Sogni, una sala decorata con affreschi raffiguranti scene mitologiche e allegoriche. Il castello è anche noto per essere stato la residenza di Vittorio Emanuele II, il primo re d'Italia, durante il periodo in cui Torino fu la capitale del Regno d'Italia. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2º GIORNO: DOMENICA 31 MARZO

Prima colazione in hotel. Visita alla SACRA DI SAN MICHELE, la maestosa abbazia che ha ispirato la scrittura dell’opera ‘Il nome della Rosa’. Si tratta di un complesso architettonico collocato sul monte Pirchiriano, all’imbocco della Val di Susa. La Sacra di San Michele è considerata il simbolo del Piemonte ed è stata costruita tra il 983 e il 987. Secondo la leggenda fu lo stesso San Michele a chiedere al vescovo di edificare l’abbazia. Pranzo tipico. Nel pomeriggio VILLA DELLA REGINA, una tra le più affascinanti Residenze Sabaude  seicentesche – Patrimonio Unesco e collocata tra belle colline del Torinese. La Villa,  concepita come una sontuosa residenza di campagna con annessi vigneti, venne  realizzata con il contributo dei più  illustri architetti  (tra essi F. Juvarra) .  Il Gran Salone  risulta finemente decorato con pregevoli affreschi e quadri – nelle sale  adiacenti  notevoli sono le raffigurazioni e realizzazioni Cinesi in  legno laccato e dorato, stucchi e decorazioni. Ciò che più colpirà il visitatore saranno i giardini  ricavati  direttamente  dalla collina e disposti su più livelli creando incredibili geometrie; tutt’attorno statue, obelischi vasche e scalinate e grotte creano un paesaggio di rara bellezza. Rientro in hotel, Cena e pernottamento.

 

3º GIORNO: LUNEDI 01 APRILE

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita alla PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI. La Palazzina è considerata una delle residenze sabaude più significative e rappresentative dell'architettura barocca del XVIII secolo. Commissionata da Vittorio Amedeo II di Savoia nel 1729, la Palazzina venne progettata dall'architetto Filippo Juvarra. La struttura fu concepita come una residenza di caccia, e il suo design riflette l'interesse del periodo per la vita di corte, la caccia e la vita all'aria aperta. L'edificio è caratterizzato da una pianta a forma di stella, con una cupola centrale che emerge al di sopra del complesso. La Galleria di Diana, uno dei punti salienti della palazzina, è famosa per i suoi affreschi dipinti da Stefano Maria Legnani, noto come il Legnanino. Il parco circostante è altrettanto suggestivo, grazie ai suoi ampi giardini, viali alberati e una suggestiva scenografia paesaggistica. Pranzo libero. Continuazione verso PRALORMO e visita al suo straordinario parco. Insieme andremo ad esplorare il luogo  ove ogni primavera  vede la fioritura di oltre centomila tulipani; il parco di grande interesse storico e paesaggistico fu realizzato dall’architetto di Corte Sabauda (X. Kurten) ed ospita in questo periodo la manifestazione nota col nome di “Messer Tulipano” – che trasforma il parco  in un giardino “incantato”… Passeggiata fotografica. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di rientro con arrivo in serata alle località d’origine.

Cosa include
Trasferimento bus Granturismo inclusi pedaggi; Sistemazione in hotel Cat. 3* sup. in camere doppie con servizi privati, trattamento di pensione completa dalla degustazione del 1° giorno alla colazione del 3° giorno; Bevande ai pasti ¼ vino + ½ acqua minerale a persona; Visite guidate come da programma: principato di Lucedio + Castello di Agliè + Sacra San Michele + Villa Regina + Palazzina di caccia di Stupinigi + parco del Castello di Pralormo; Auricolari; Accompagnatrice ns. agenzia; Assicurazione medico – bagaglio.
Cosa non include
Supplemento camera singola € 90 per l’intero periodo (soggetta a disponibilità limitata); Extra in genere di carattere personale; pranzo del terzo giorno; ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO 2.3 per infortunio/malattia/positività COVID ante partenza o insorgenza in corso di viaggio. Costo di € 25 in camera doppia/matrimoniale; singola € 27; Quanto non espressamente indicato ne ‘la quota comprende’.
Data di partenza
30/03/2024 – 01/04/2024
Data di partenza
30/03/2024 – 01/04/2024
MAR
2024
30 Sabato
a partire da:
555,00 €
Durata:
3 Giorni , 2 Notti – Dal 30 MARZO al 01 APRILE
Dove andrai:
TORINO, ITALIA
Informazioni viaggio

1º GIORNO: SABATO 30 MARZO

Partenza in orario da definire da THIENE GARAGE LEONARDI VIA’ CA’ ORECCHIONA 12 – DUEVILLE parcheggio UNICOMM – CASELLO VI EST. Partenza in direzione di Milano/Novara;  attraverseremo  il territorio delle “Grange”  un percorso caratterizzato da un’ immensità di “luccicanti riquadri d’acqua”- un luogo incantato, al di fuori dello spazio e del tempo …il territorio fu bonificato dai Cistercensi provenienti dalla Borgogna i quali introdussero  per primi in Italia la coltivazione del riso, facendone la  “culla” del riso italiano. In tarda mattinata arrivo presso il PRINCIPATO DI LUCEDIO, ubicato in prossimità della Via Francigena. Visita guidata al vasto Complesso Abbaziale risalente al XII° sec.: la Sala dei Conversi, la Sala Capitolare, il grazioso Chiostro, il Refettorio e all’area circostante. Il Principato nel tempo, ha acquisito un posto di rilievo storico artistico ed insieme paesaggistico… grazie all’annessa Tenuta del rinomato riso Lucedio – condotta dalla Fam. Salvadori di Wiesenhoff. Al termine Degustazione di 2 Risotti Tipici, dessert vino ed acqua. Per chi lo desidera possibilità di acquisto delle specialità del Principato: riso classico e particolare, pasta di riso, farine, dolci etc… Al termine proseguimento del viaggio, in direzione del CASTELLO DI AGLIÈ. Considerato uno degli esempi più significativi di architettura aristocratica del XVII secolo, il Castello di Agliè fu commissionato dalla famiglia San Martino, una nobile famiglia piemontese. La residenza si distingue per la sua imponenza e per l'eleganza delle sue forme architettoniche.

All'interno, è possibile ammirare affreschi, stucchi e arredi d'epoca che testimoniano lo sfarzo e la ricchezza dell'epoca. Tra le stanze più famose vi è la Galleria dei Sogni, una sala decorata con affreschi raffiguranti scene mitologiche e allegoriche. Il castello è anche noto per essere stato la residenza di Vittorio Emanuele II, il primo re d'Italia, durante il periodo in cui Torino fu la capitale del Regno d'Italia. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2º GIORNO: DOMENICA 31 MARZO

Prima colazione in hotel. Visita alla SACRA DI SAN MICHELE, la maestosa abbazia che ha ispirato la scrittura dell’opera ‘Il nome della Rosa’. Si tratta di un complesso architettonico collocato sul monte Pirchiriano, all’imbocco della Val di Susa. La Sacra di San Michele è considerata il simbolo del Piemonte ed è stata costruita tra il 983 e il 987. Secondo la leggenda fu lo stesso San Michele a chiedere al vescovo di edificare l’abbazia. Pranzo tipico. Nel pomeriggio VILLA DELLA REGINA, una tra le più affascinanti Residenze Sabaude  seicentesche – Patrimonio Unesco e collocata tra belle colline del Torinese. La Villa,  concepita come una sontuosa residenza di campagna con annessi vigneti, venne  realizzata con il contributo dei più  illustri architetti  (tra essi F. Juvarra) .  Il Gran Salone  risulta finemente decorato con pregevoli affreschi e quadri – nelle sale  adiacenti  notevoli sono le raffigurazioni e realizzazioni Cinesi in  legno laccato e dorato, stucchi e decorazioni. Ciò che più colpirà il visitatore saranno i giardini  ricavati  direttamente  dalla collina e disposti su più livelli creando incredibili geometrie; tutt’attorno statue, obelischi vasche e scalinate e grotte creano un paesaggio di rara bellezza. Rientro in hotel, Cena e pernottamento.

 

3º GIORNO: LUNEDI 01 APRILE

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita alla PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI. La Palazzina è considerata una delle residenze sabaude più significative e rappresentative dell'architettura barocca del XVIII secolo. Commissionata da Vittorio Amedeo II di Savoia nel 1729, la Palazzina venne progettata dall'architetto Filippo Juvarra. La struttura fu concepita come una residenza di caccia, e il suo design riflette l'interesse del periodo per la vita di corte, la caccia e la vita all'aria aperta. L'edificio è caratterizzato da una pianta a forma di stella, con una cupola centrale che emerge al di sopra del complesso. La Galleria di Diana, uno dei punti salienti della palazzina, è famosa per i suoi affreschi dipinti da Stefano Maria Legnani, noto come il Legnanino. Il parco circostante è altrettanto suggestivo, grazie ai suoi ampi giardini, viali alberati e una suggestiva scenografia paesaggistica. Pranzo libero. Continuazione verso PRALORMO e visita al suo straordinario parco. Insieme andremo ad esplorare il luogo  ove ogni primavera  vede la fioritura di oltre centomila tulipani; il parco di grande interesse storico e paesaggistico fu realizzato dall’architetto di Corte Sabauda (X. Kurten) ed ospita in questo periodo la manifestazione nota col nome di “Messer Tulipano” – che trasforma il parco  in un giardino “incantato”… Passeggiata fotografica. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di rientro con arrivo in serata alle località d’origine.

Cosa include
Trasferimento bus Granturismo inclusi pedaggi; Sistemazione in hotel Cat. 3* sup. in camere doppie con servizi privati, trattamento di pensione completa dalla degustazione del 1° giorno alla colazione del 3° giorno; Bevande ai pasti ¼ vino + ½ acqua minerale a persona; Visite guidate come da programma: principato di Lucedio + Castello di Agliè + Sacra San Michele + Villa Regina + Palazzina di caccia di Stupinigi + parco del Castello di Pralormo; Auricolari; Accompagnatrice ns. agenzia; Assicurazione medico – bagaglio.
Cosa non include
Supplemento camera singola € 90 per l’intero periodo (soggetta a disponibilità limitata); Extra in genere di carattere personale; pranzo del terzo giorno; ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO 2.3 per infortunio/malattia/positività COVID ante partenza o insorgenza in corso di viaggio. Costo di € 25 in camera doppia/matrimoniale; singola € 27; Quanto non espressamente indicato ne ‘la quota comprende’.
SANTA PASQUA NEL PRINCIPATO DI LUCEDIO: TRA COLORI E CASTELLI
30/03/2024 – 01/04/2024
Partecipanti
1 Adulto
Partecipanti
1 Adulto
Adulti oltre i 18 anni
Bambini da 2 a 17 anni
Bambini fino a 1 anni
Camere
1
+
Camera 1
Non esiste nessuna sistemazione disponibile per la composizione scelta. Modificare la composizione dei partecipanti.
Inserire l'età del bambino.
Adulti
1
+
Bambini
0
+
Camera 0
Non esiste nessuna sistemazione disponibile per la composizione scelta. Modificare la composizione dei partecipanti.
Inserire l'età del bambino.
Adulti
2
+
Bambini
0
+
Conferma
Sistemazione
Sistemazione
Camera %index%
Tipologia camera
Trattamento camera
Conferma
Scelta posto
Scelta posto
Clicca su Seleziona posto e scegli dove sederti.
(se salti questo passaggio il tuo posto ti sarà assegnato e comunicato da un nostro operatore il prima possibile)
A PARTIRE DA:
555,00 €
Vedi disponibilità
A PARTIRE DA:
555,00 €
Vedi disponibilità
A PARTIRE DA:
555,00 €