Vai al contenuto
Caricamento in corso…
Adulto
Adulti
Bambino
Bambini
Neonato
Neonati

ANDAR PER COLLINE, TRA I BORGHI PIÙ BELLI D'ITALIA. MARCHE: LA MAGIA E IL FASCINO DELLA CULTURA.

Durata:
4 Giorni , 3 Notti – Dal 10 al 13 OTTOBRE
Dove andrai:
pesaro, ITALIA
Informazioni viaggio

1° giorno Giovedì 10 Ottobre :  Pesaro  “Capitale della cultura italiana 2024”

Partenza in pullman GT  Ore 06,00 direzione  Pesaro,  “Capitale della cultura 2024”. Centro marittimo di notevole interesse offre moltissimo anche dal punto di vista culturale, grazie al suo centro rinascimentale che risente sia  dell’influenza degli  Sforza che dei Duchi d’Urbino, grandi famiglie di mecenati. Incontro con la guida e passeggiata nel  centro storico; esso  mantiene ancora la suddivisione tra cardo e decumano di epoca romana ed è ricco di chiese antichemuseibibliotechepalazzi storici etc la visita mettera’ in risalto il legame tra quest’ultima e Gioachino Rossini, uno dei più grandi compositori operistici di tutti i tempi. Vedremo la casa natale del compositore e Teatro Rossini sede del “Rossini Opera Festival” evento di fama internazionale che attira estimatori da tutto il mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio  visita guidata  di FANO, importante colonia Romana ai tempi di Augusto poi nel Rinascimento stette sotto i Malatesta. ll suo centro storico ancora oggi è  in parte racchiuso all'interno della cinta muraria di epoca augustea, accoglie il visitatore con il suo monumentale Arco di Augusto, da sempre ingresso principale della città e luogo di passaggio dell’antica via Flaminia. All'epoca medievale  appartengono importanti edifici: il Palazzo del Podestà, che ospita il Teatro della Fortuna, la Cattedrale, che conserva un pulpito romanico di grande interesse e una cappella barocca affrescata dal Domenichino. Faremo un coinvolgente percorso tra gli edifici pubblici e privati della Fano romana. Durante la passeggiata tra le vie della città, vi consigliamo di dedicarvi un momento speciale, assaporando la famosa “Moretta di Fano”, un caffè davvero particolare . Arrivo in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno  Venerdì 11 Ottobre : Macerata e Jesi Morro d’Alba

Prima colazione. Pranzo Tipico. Partenza per Macerata per la visita guidata. Città dalla storia antichissima, Macerata è il capoluogo dell’omonima provincia marchigiana e vanta una delle università più antiche del mondo, risalente al 1290. L’arena sferisterio, Palazzo Buonaccorsi e il Palazzo Comunale sono solo alcuni esempi di quanto questo centro può offrire. Adagiata su una collina dominante due valli, Macerata è una preziosa città ricca di storia e cultura che non potrà non sorprendervi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di  Jesi ,  città di antica tradizione il cui  nucleo originario  e’ racchiuso all’interno delle mura con bel torrione (del  ‘400)  divenuto il  simbolo  di Jesi. Al centro dell’abitato si apre Piazza Federico II (area ex foro romano)  ornata da un obelisco-fontana ottocentesco, la suggestiva via pergolesi asse centrale dell’urbanistica quattrocentesca,  ove si ergono  da bei palazzi (rapanti il teatro studio etc). Continuazione verso il palazzo della signoria  (1486) con bella facciata e torre – costruito sul sito dell’antico teatro romano . Inoltre presso le Carmelitane, all’interno della Chiesa di S.Marco, si possono ammirare interessanti affreschi di corrente Giottesca (apertura soggetta alla presenza  del personale di custodia) Proseguimento in direzione di Morro d’Alba  interessantissimo Borgo tra i piu’ Belli d’Italia, immerso in un paesaggio bucolico. Il  paese e’ caratterizzato da splendide torri e  una cinta muraria singolare –divenuta  la via principale del paese  – detta “Scarpa” ; lungo il camminamento della “Scarpa” – dai numerosi finestroni si potra’ godere un panorama strepitoso, vigneti che si estendono all’infinito.-una “giogaia di Colline” e fin’anche al Conero.. Per chi lo desidera,  Degustazione in una delle Cantine del centro storico,  della “Lacrima di Morro” vino rosso “doc” e/o altre tipicita’.  Rientro in hotel cena e pernottamento.

3° giorno  Sabato 12 Ottobre :  Urbino e Urbania

Prima colazione in hotel. Pranzo Tipico. Partenza per Urbino. Visita guidata della città, una delle storiche località d’arte italiane, citta’ natale di Raffaello e  famosa per essere uno dei centri rinascimentali più importanti che conserva appieno l’eredità architettonica del tempo. Andremo alla scoperta dei suoi angoli piu’ caratteristici e  monumenti più importanti, tra cui il Duomo,  il Palazzo Ducale con la ricca galleria delle “Marche” – la Casa natale di Raffaello etc... Nel pomeriggio trasferimento  a Urbania  (Casteldurante)   antica citta’  gia’ dominio dei duchi di Urbino,  dei Montefeltro e dei Della Rovere.. tra le sue vie porticate serba  un   prestigioso patrimonio culturale artistico e architettonico; durante la passeggiata guidata ’ ammireremo: il Palazzo Ducale, il  Teatro Bramante, la Cattedrale di San Cristoforo , il barco ducale etc.. inoltre  un’ importante tradizione  costituisce l’ artigianato locale : in primis l’arte della ceramica che con le sue maioliche rende famosa Urbania fin dal rinascimento,  oggi riproposte nelle botteghe del luogo. In serata, rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno  Domenica 13 Ottobre :  Monastero di Fonte Avellana e Rocca di Mondavio

Prima colazione in hotel. Pranzo Tipico. Partenza alla volta del Monastero di Fonte Avellana, un luogo affascinante e ricco di storia. Esso e’ situato alle pendici boscose del Monte Catria a 700 metri slm. Le sue origini si collocano alla fine del X°  sec.  quando alcuni eremiti scelsero di costruire le prime celle di un eremo che nel corso dei secoli diventerà l’attuale monastero. La spiritualità di questi eremiti fu influenzata da San Romualdo di Ravenna, padre della congregazione benedettina camaldolese. Visita al Complesso monastico.  

Proseguimento verso Mondavio  e pranzo in ristorante . Nel pomeriggio visita alla cittadina, inclusa nell’elenco dei  “borghi più belli d’Italia” –  ricco di storia e famosa per la magnifica Rocca Roverasca, una fortificazione rinascimentale risalente al 1482. Strutturata come una vera e propria macchina da guerra, il forte è studiato per resistere agli attacchi da ogni fronte e rappresenta uno degli esempi meglio conservati delle antiche fortezze. Al termine,  rientro alla sede di origine del viaggio . Arrivo entro le ore 21,30 ca.

 

Cosa include
-Trasporto con Pullman GT, Servizi Ns. autista – Pensione completa dal pranzo del 1° gg al pranzo del 4° gg – incluse bevande ai pasti (1/4 vino + ½ minerale) – Sistemazione in hotel 4 stelle (in citta’ )in camere doppie con servizi privati – Visite guidate come da programma – Ingressi Casa Rossini, Palazzo Ducale Urbino, Casa Raffaello, Fano area archeologica, Sferisterio, Rocca e Teatro Mondavio, Monastero Fonte Avellana – Assicurazione sanitaria
Cosa non include
Eventuali ulteriori ingressi – mance – eventuali tassa di soggiorno e tutto quanto non espressamente indicato nella quota include –-POLIZZA (FACOLTATIVA) CONTRO ANNULLAMENTO € 30,00 /PX DA RICHIEDERSI ALL’ISCRIZIONE
Data di partenza
10/10/2024 – 13/10/2024
Data di partenza
10/10/2024 – 13/10/2024
OTT
2024
10 Giovedì
a partire da:
735,00 €
Durata:
4 Giorni , 3 Notti – Dal 10 al 13 OTTOBRE
Dove andrai:
pesaro, ITALIA
Informazioni viaggio

1° giorno Giovedì 10 Ottobre :  Pesaro  “Capitale della cultura italiana 2024”

Partenza in pullman GT  Ore 06,00 direzione  Pesaro,  “Capitale della cultura 2024”. Centro marittimo di notevole interesse offre moltissimo anche dal punto di vista culturale, grazie al suo centro rinascimentale che risente sia  dell’influenza degli  Sforza che dei Duchi d’Urbino, grandi famiglie di mecenati. Incontro con la guida e passeggiata nel  centro storico; esso  mantiene ancora la suddivisione tra cardo e decumano di epoca romana ed è ricco di chiese antichemuseibibliotechepalazzi storici etc la visita mettera’ in risalto il legame tra quest’ultima e Gioachino Rossini, uno dei più grandi compositori operistici di tutti i tempi. Vedremo la casa natale del compositore e Teatro Rossini sede del “Rossini Opera Festival” evento di fama internazionale che attira estimatori da tutto il mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio  visita guidata  di FANO, importante colonia Romana ai tempi di Augusto poi nel Rinascimento stette sotto i Malatesta. ll suo centro storico ancora oggi è  in parte racchiuso all'interno della cinta muraria di epoca augustea, accoglie il visitatore con il suo monumentale Arco di Augusto, da sempre ingresso principale della città e luogo di passaggio dell’antica via Flaminia. All'epoca medievale  appartengono importanti edifici: il Palazzo del Podestà, che ospita il Teatro della Fortuna, la Cattedrale, che conserva un pulpito romanico di grande interesse e una cappella barocca affrescata dal Domenichino. Faremo un coinvolgente percorso tra gli edifici pubblici e privati della Fano romana. Durante la passeggiata tra le vie della città, vi consigliamo di dedicarvi un momento speciale, assaporando la famosa “Moretta di Fano”, un caffè davvero particolare . Arrivo in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno  Venerdì 11 Ottobre : Macerata e Jesi Morro d’Alba

Prima colazione. Pranzo Tipico. Partenza per Macerata per la visita guidata. Città dalla storia antichissima, Macerata è il capoluogo dell’omonima provincia marchigiana e vanta una delle università più antiche del mondo, risalente al 1290. L’arena sferisterio, Palazzo Buonaccorsi e il Palazzo Comunale sono solo alcuni esempi di quanto questo centro può offrire. Adagiata su una collina dominante due valli, Macerata è una preziosa città ricca di storia e cultura che non potrà non sorprendervi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di  Jesi ,  città di antica tradizione il cui  nucleo originario  e’ racchiuso all’interno delle mura con bel torrione (del  ‘400)  divenuto il  simbolo  di Jesi. Al centro dell’abitato si apre Piazza Federico II (area ex foro romano)  ornata da un obelisco-fontana ottocentesco, la suggestiva via pergolesi asse centrale dell’urbanistica quattrocentesca,  ove si ergono  da bei palazzi (rapanti il teatro studio etc). Continuazione verso il palazzo della signoria  (1486) con bella facciata e torre – costruito sul sito dell’antico teatro romano . Inoltre presso le Carmelitane, all’interno della Chiesa di S.Marco, si possono ammirare interessanti affreschi di corrente Giottesca (apertura soggetta alla presenza  del personale di custodia) Proseguimento in direzione di Morro d’Alba  interessantissimo Borgo tra i piu’ Belli d’Italia, immerso in un paesaggio bucolico. Il  paese e’ caratterizzato da splendide torri e  una cinta muraria singolare –divenuta  la via principale del paese  – detta “Scarpa” ; lungo il camminamento della “Scarpa” – dai numerosi finestroni si potra’ godere un panorama strepitoso, vigneti che si estendono all’infinito.-una “giogaia di Colline” e fin’anche al Conero.. Per chi lo desidera,  Degustazione in una delle Cantine del centro storico,  della “Lacrima di Morro” vino rosso “doc” e/o altre tipicita’.  Rientro in hotel cena e pernottamento.

3° giorno  Sabato 12 Ottobre :  Urbino e Urbania

Prima colazione in hotel. Pranzo Tipico. Partenza per Urbino. Visita guidata della città, una delle storiche località d’arte italiane, citta’ natale di Raffaello e  famosa per essere uno dei centri rinascimentali più importanti che conserva appieno l’eredità architettonica del tempo. Andremo alla scoperta dei suoi angoli piu’ caratteristici e  monumenti più importanti, tra cui il Duomo,  il Palazzo Ducale con la ricca galleria delle “Marche” – la Casa natale di Raffaello etc... Nel pomeriggio trasferimento  a Urbania  (Casteldurante)   antica citta’  gia’ dominio dei duchi di Urbino,  dei Montefeltro e dei Della Rovere.. tra le sue vie porticate serba  un   prestigioso patrimonio culturale artistico e architettonico; durante la passeggiata guidata ’ ammireremo: il Palazzo Ducale, il  Teatro Bramante, la Cattedrale di San Cristoforo , il barco ducale etc.. inoltre  un’ importante tradizione  costituisce l’ artigianato locale : in primis l’arte della ceramica che con le sue maioliche rende famosa Urbania fin dal rinascimento,  oggi riproposte nelle botteghe del luogo. In serata, rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno  Domenica 13 Ottobre :  Monastero di Fonte Avellana e Rocca di Mondavio

Prima colazione in hotel. Pranzo Tipico. Partenza alla volta del Monastero di Fonte Avellana, un luogo affascinante e ricco di storia. Esso e’ situato alle pendici boscose del Monte Catria a 700 metri slm. Le sue origini si collocano alla fine del X°  sec.  quando alcuni eremiti scelsero di costruire le prime celle di un eremo che nel corso dei secoli diventerà l’attuale monastero. La spiritualità di questi eremiti fu influenzata da San Romualdo di Ravenna, padre della congregazione benedettina camaldolese. Visita al Complesso monastico.  

Proseguimento verso Mondavio  e pranzo in ristorante . Nel pomeriggio visita alla cittadina, inclusa nell’elenco dei  “borghi più belli d’Italia” –  ricco di storia e famosa per la magnifica Rocca Roverasca, una fortificazione rinascimentale risalente al 1482. Strutturata come una vera e propria macchina da guerra, il forte è studiato per resistere agli attacchi da ogni fronte e rappresenta uno degli esempi meglio conservati delle antiche fortezze. Al termine,  rientro alla sede di origine del viaggio . Arrivo entro le ore 21,30 ca.

 

Cosa include
-Trasporto con Pullman GT, Servizi Ns. autista – Pensione completa dal pranzo del 1° gg al pranzo del 4° gg – incluse bevande ai pasti (1/4 vino + ½ minerale) – Sistemazione in hotel 4 stelle (in citta’ )in camere doppie con servizi privati – Visite guidate come da programma – Ingressi Casa Rossini, Palazzo Ducale Urbino, Casa Raffaello, Fano area archeologica, Sferisterio, Rocca e Teatro Mondavio, Monastero Fonte Avellana – Assicurazione sanitaria
Cosa non include
Eventuali ulteriori ingressi – mance – eventuali tassa di soggiorno e tutto quanto non espressamente indicato nella quota include –-POLIZZA (FACOLTATIVA) CONTRO ANNULLAMENTO € 30,00 /PX DA RICHIEDERSI ALL’ISCRIZIONE
ANDAR PER COLLINE, TRA I BORGHI PIÙ BELLI D'ITALIA. MARCHE: LA MAGIA E IL FASCINO DELLA CULTURA.
10/10/2024 – 13/10/2024
Partecipanti
1 Adulto
Partecipanti
1 Adulto
Adulti oltre i 18 anni
Bambini da 2 a 17 anni
Bambini fino a 1 anni
Non esiste nessuna sistemazione disponibile per la composizione scelta. Modificare la composizione dei partecipanti.
Inserire l'età del bambino.
Adulti
1
+
Bambini
0
+
Conferma
Scelta posto
Scelta posto
Clicca su Seleziona posto e scegli dove sederti.
(se salti questo passaggio il tuo posto ti sarà assegnato e comunicato da un nostro operatore il prima possibile)
A PARTIRE DA:
735,00 €
Vedi disponibilità
A PARTIRE DA:
735,00 €
Vedi disponibilità
A PARTIRE DA:
735,00 €